Chirurgia Orale

Gli interventi possono essere effettuati in regime di day surgery per i pazienti con problematiche sistemiche, in sedazione cosciente o in anestesia locale.

Chirurgia estrattiva di elementi semplici o estrazioni multiple, interventi con finalità ortodontiche come la disinclusione di elementi ritenuti o il trattamento di frenuli linguali o labiali, chirurgia dei tessuti molli, enucleazione di cisti dei mascellari, interventi di chirurgia preprotesica.

Servizi

Sono realizzati trattamenti di chirurgia estrattiva, di denti, singola o multipla, e dei denti del giudizio, utilizzando tecniche convenzionali o innovative, come la piezosurgery, che adotta l’azione meccanica delle microvibrazioni ultrasoniche, in grado di tagliare l’osso senza nuocere ai tessuti molli.

Tra le operazioni ortodontiche sono effettuate disinclusioni di elementi ritenuti e trattamenti di frenuli linguali o labiali. Sono trattate anche le cisti mascellari, con enucleazione chirurgica ed endodontiche (granulomi apicali).

Si svolgono tutti gli interventi di chirurgia dei tessuti molli: exeresi di fibromi, lipomi, ghiandole salivari e tutti gli altri casi.

Sono curate patologie come i tumori benigni della bocca, in particolare osteomi e odontomi.

Vengono inoltre eseguiti interventi di chirurgia preparatoria agli interventi protesici e implantari come rimodellamenti ossei e dei tessuti molli e ricostruzioni ossee con prelievi intraorali.

Trattamenti

Nel dettaglio alcuni dei principali trattamenti specialistici che svolgiamo in chirurgia orale

  • Estrazioni dentarie complesse (denti del giudizio inclusi e seminclusi, radici fratturate)
  • Chirurgia estetica parodontale (ricopertura delle recessioni gengivali, gengivoplastica, innesti connettivali)
  • Chirurgia rigenerativa parodontale (tecniche rigenerative anche con ausilio di membrane, materiali biocompatibili, sostanze biomimetiche e altro)
  • Chirurgia resettiva parodontale (rimozione anomalie e regolarizzazione delle creste ossee alveolari)
  • Apicectomie, otturazioni retrograde, enucleazione cisti dei mascellari, biopsie, chirurgia ossea
  • Estrusione elementi dentari inclusi
  • Chirurgia implantare, anche con metodiche di chirurgia PC-guided
  • Posizionamento impianti osseointegrati in anestesia locale, sedazione o anestesia generale
  • Aumenti volume osseo in siti implantari (rialzo del seno mascellare, innesti ossei, tecniche rigenerative ed altro)
  • Chirurgia preprotesica (regolarizzazione profili gengivali, normalizzazione delle creste mucose e alveolari nell’edentulo)